Salti nel vuoto.

E arriva il momento in cui salti nel vuoto.

Fai un salto e speri di cadere in piedi. O almeno… speri che la caduta non duri in eterno.

Fai un salto, una scelta. O più di una. E ti ritrovi con una strada sterrata davanti. Lunga, lunghissima. Di cui non vedi la fine. Infinite curve, infinite salite.

Salto.

Cadrò in piedi? Ci sarà qualcuno a prendermi? Ci sarà ancora qualcuno che potrà ritirarmi su?

Cazzo, è veramente buio qui.

—————

“The line it is drawn
The curse it is cast
The slow one now
Will later be fast
As the present now
Will later be past
The order is
Rapidly fadin’
And the first one now
Will later be last
For the times they are a-changin’.”

Annunci

Informazioni su arsenico13

Some random guy.
Questa voce è stata pubblicata in Vita e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Salti nel vuoto.

  1. Elisa Balboni ha detto:

    I’m here.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...